Crea sito

SSC Napoli

Report annuncia: “Lunedì parleremo del Napoli, vi dico…”

Sigfrido Ranucci, conduttore di Report, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Marte Sport Live:

“Lo stadio è una zona franca, viene consentito tutto quello che in altri luoghi non è permesso. Siamo fortunati a vivere in quest’epoca, poichè negli anni ’70 a vedere un’inchiesta del genere ci avrebbero già sparati… i social stanno impazzendo.

Lunedì a Report, parleremo anche di Napoli (lasciando intendere ci sia un servizio da mandare in onda, nota del redattore), ma non posso dirvi altro”.

Un calciatore azzurro ha chiesto la cessione! Il Milan lo vuole a gennaio

Diawara

Amadou Diawara, centrocampista del Napoli, ha chiesto la cessione alla società, dato lo scarso minutaggio concessogli anche quest’anno.

In pole c’è il Milan, ma il Patron De Laurentiis non ha intenzione di cederlo in Italia, bensì vorrebbe acconsentire ad alcune offerte ricevute dalla Premier. Il prezzo, per il presidente azzurro è di 50 milioni e non ha assolutamente intenzione di scendere a compromessi, mentre l’entourage del calciatore insiste: si vuole trovare una soluzione già nel mercato invernale!

Mediaset – De Laurentiis ha fatto un’offerta da 35 milioni per un attaccante: scopri di chi si tratta!

De laurentiis

Secondo quanto riportato da Mediaset, il Napoli insiste per avere Piatek, attaccante del Genoa. De Laurentiis, ha inserito sul piatto 35 milioni, ma l’offerta è ritenuta insoddisfacente da Preziosi, che vorrebbe inserire nella trattativa, il cartellino di Amin Younes. L’attaccante può partire già a gennaio e tutto lascia pensare che spentasi l’euforia iniziale del giovane bomber, i rossoblù potrebbero accettare un’offerta che si aggiri attorno ai 35 milioni.

Tuchel: “Napoli aiutato! Rigore nasce da un fuorigioco e su Bernat l’arbitro…”

Thomas Tuchel, allenatore del PSG, tiene a rimarcare in conferenza stampa, alcuni episodi arbitrali, che secondo la sua concezione hanno favorito il Napoli:

“Siamo stati molto sfortunati con gli episodi, la squadra di casa è stata aiutata… innanzitutto il rigore del Napoli è viziato da un fuorigioco di Callejon, poi Maksimovic ha atterrato Bernat, ma lì l’arbitro non ha fischiato rigore, per giunta era anche vicino…”.

Insigne a SKY: “Sono un po’ arrabbiato, gol del PSG arrivato a tempo scaduto…”

Insigne

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di SKY Sport: “Sono un po’ arrabbiato, il gol del Paris Saint Germain è arrivato a tempo scaduto, ma è stato comunque convalidato. Rigore? Ero un po’ nervoso, in nazionale mi allenavo con Buffon, fortunatamente è andata bene e ci godiamo questo pareggio…”.

Infortunio Mertens: il responso dello staff medico

Mertens

Dries Mertens è stato sostituito durante Napoli – PSG, a causa di una contusione alla spalla. Il responsabile dello staff medico, dott. De Nicola, fa sapere che non si tratta di una lussazione, bensì di semplice distorsione. Il calciatore dovrebbe tornare disponibile contro il Genoa.

UFFICIALE – Si ferma un attaccante per infortunio! Salta il Napoli

Napoli – PSG, salterà la gara di questa sera Edinson Cavani, dopo una botta rimediata giovedì scorso, che l’ha costretto ad assentarsi anche nel friday – night di venerdì contro il Lille. Partirà dalla panchina, ma dato il problema accusato, una sua presenza in campo si riduce a poche possibilità.

Thiago Silva: “Napoli? Sarà una guerra…”

T.Silva

Thiago Silva, difensore del PSG, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla partita di martedì contro il Napoli: “Napoli? Sarà una battaglia, c’è ancora possibilità di qualificarsi, dunque daremo battaglia… San Paolo? È un campo difficile! Con il Milan non ci ho mai vinto…”.

UFFICIALE – In arresto un calciatore del PSG, salterà il Napoli!

Verratti

Secondo quanto riportato da L’Equipe, è stato arrestato Marco Verratti, centrocampista italiano del PSG, per guida in stato di ebbrezza. Salterà con ogni probabilità la partita di martedì contro il Napoli.

UFFICIALE – Napoli – Empoli affidata a Pairetto: suo padre fu coinvolto in Calciopoli e suo fratello lavora alla Juventus

Napoli – Empoli 2/11/18 (ore 20:30)

Pairetto arbitro di gara

Ranghetti – Gori

IV uomo : Pezzuto

Var: Mazzoleni

Luca Pairetto, arbitro del match di domani sera, è figlio di un ex – arbitro coinvolto nello scandalo di Calciopoli e suo fratello, è un ex dirigente della Juventus.

Marolda: “Hamsik ha tolto i record a Napoletani che hanno dato l’anima a differenza sua…”

Hamsik

Ciccio Marolda, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Canale 21, sul capitano Marek Hamsik:

“Dispiace far superare questi record ad uno straniero: quello delle presenze apparteneva a Bruscolotti, napoletano che ha dato l’anima per questa maglia… cosa che non ha fatto Hamsik…”.

I convocati di Napoli – Roma! Out Verdi, su Meret e Ghoulam…

Ancelotti

Il sito ufficiale del Napoli, sscnapoli.it, ha diramato le convocazioni ufficiali del mister Carlo Ancelotti per la partita di domenica sera contro la Roma.

Di seguito la lista dei convocati: Karnezis, Ospina, Daniele, Albiol, Malcuit, Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam, Mario Rui, Hysaj, Rog, Allan, Diawara, Hamsik, Zielinski, Fabian Ruiz, Callejon, Insigne, Milik, Mertens.

Out dunque Simone Verdi e Alex Meret, ancora convocati Ghoulam.

Procuratore Cavani: “Ritorno a Napoli? Troviamo un punto d’incontro con De Laurentiis…”

Cavani

Il legale e procuratore di Cavani, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul possibile rientro a Napoli: “Edinson guarda con ammirazione le vicende partenopee, rimane sempre un rapporto speciale tra lui e la città. De Laurentiis? Con lui è un discorso aperto, se si trova un punto d’incontro può tornare a Napoli…”.

Mertens: “Juve non mi ha impressionato, al San Paolo sarà un inferno”

Mertens

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla corsa scudetto:

“Juventus? A dire la verità non mi ha impressionato, io credo che siamo ancora in corsa, ma facciamo il nostro campionato. C’è ancora uno scontro diretto e al San Paolo sarà un inferno”.

Gazzetta: “Cavani simula, era rosso a Draxler”

Rui

La Gazzetta dello Sport ha ricostruito gli episodi da moviola di PSG – Napoli: “Al 58′ Cavani si lascia andare dopo un contatto con Mario Rui, non è rigore! Draxler al 95′ entra scomposto sullo stesso difensore del Napoli, era da rosso…”.

De Laurentiis: “Cavani? Ne abbiamo parlato in estate… so che non è contento a Parigi, se vuole abbassarsi l’ingaggio…”

De laurentiis

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Le Parisienne:

“Cavani? Ne abbiamo parlato in estate, so che a Parigi non è molto felice… un grande attaccante, secondo me può giocare fino a 38 anni… se vuole tornare a Napoli e ridursi l’ingaggio la porta per lui è sempre aperta…”.

Il PSG perde un altro titolare per infortunio, in vista della sfida con il Napoli

Il Paris Saint Germain perde Thiago Silva per un risentimento muscolare. Sarà dunque costretto a rinunciare ad un colosso di difesa la squadra transalpina.

Infortunio per Verdi: entità e tempi di recupero

Al minuto 2′ del primo tempo, Simone Verdi si è accasciato ed è stato sostituito. Si è evidenziato uno strappo nella zona inguinale, per cui lo stop dovrebbe essere dai 20 giorni ad un mese.

Infortunio Insigne: entità e tempi di recupero

Insigne

Lorenzo Insigne salterà la trasferta di Udine questa sera, per infortunio. Gli accertamenti hanno confermato un affaticamento muscolare, dunque, il talento partenopeo dovrebbe essere disponibile per il match di Champions League contro il PSG.

ESCLUSIVA: Incontro ADL – Preziosi, ma su Piatek…

Si torna sul caso Piatek, il giovane attaccante del Genoa: c’è stato un incontro tra Preziosi – ADL e Perinetti (l’addetto mercato della squadra ligure).

Il presidente rossoblu fa sapere di non voler svendere il suo talento a 30 milioni (proposti da De Laurentiis), bensì vuole venderlo intorno ai 50. Bisogna, però, far attenzione: sull’attaccante si è inserito anche il Real Madrid.

De Laurentiis: 100 milioni per quattro calciatori

Piatek

Valter De Maggio, a Radio Kiss Kiss, ha svelato i quattro nomi sul taccuino di Giuntoli per il prossimo mercato:

“Ci sono quattro nomi sui quali De Laurentiis è pronto ad investire: uno è Piatek, confermato anche dal presidente Preziosi. L’idea sarebbe quella di prenderlo a gennaio e portarlo a Napoli la prossima stagione. 30 milioni sarebbero stanziati per lui e 30 per Barella. C’è un ritorno di fiamma per Arias: l’offerta è di 20 milioni, il quarto nome è Meitè, termini dell’operazione simili a Piatek”.

De Laurentiis ammette: “Ho fatto un’offerta per Piatek, Ancelotti per altri sei anni…”

De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul tema caldo di questi giorni:

“Piatek? C’è l’interessamento per questo calciatore che sta facendo molto bene, incontrerò Preziosi con il suo agente, ma non sono intenzionato a fare aste. Con tutto il rispetto per questo attaccante, bisogna vedere se da noi può rendere come nel Genoa. Ancelotti? Voglio trattenerlo per sei anni”.

Alvino contro la Juve: “Le pizze diventano due e pure le figuracce, i senza vergogna…”

Alvino

Carlo Alvino, volto di TV Luna, ha pubblicato un tweet su Twitter dopo l’esito del ricorso della Juventus: “Peppiniello… quelle pizze diventano due. E anche le figuracce raddoppiano. L’album dei senza vergogna per il momento è completo ma con l’appendice pronta!”.

Fedele: “Ancelotti non è un grande allenatore, tanta fortuna…”

Fedele

Enrico Fedele, intervenuto a Radio Marte, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Napoli: “Mi duole ammetterlo, ma Carlo Ancelotti non sta dimostrando di essere un grande allenatore. Dalla sua ha avuto tanta fortuna con Sassuolo e Liverpool. In campo ha inserito quattro attaccanti rischiando molto, gli è andata bene… cambia troppo e questo è un problema. Ad ora il Napoli ha collezionato due sconfitte, così procedendo alla fine saranno 7-8”.

“Abbiamo dei problemi con Koulibaly”, rischia il forfait e il rientro a Napoli

Koulibaly

Aliou Cissè, C.T. del Senegal, ha fatto il punto sugli infortunati in vista della partita contro il Sudan:

“Il difensore centrale Koulibaly ha dei problemi fisici, domani valuteremo la sua presenza in campo… abbiamo convocato Diaw ed è pronto in caso di assenze”.

Mughini: “Allan in nazionale? Chiamiamo anche Zielinski, che ribrezzo…”

Mughini

Giampiero Mughini, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tiki Taka, in seguito alla chiamata di Mancini ad Allan, centrocampista del Napoli:

“Jorginho, adesso anche Allan. Chiamiamo anche Zielinski che ribrezzo… a questo punto però non chiamiamole più nazionali, bensì squadre di club”.

UFFICIALE – La Juventus fa ricorso per la squalifica della curva

(ANSA) – TORINO, 8 OTT – La Juventus ricorre contro la decisione del giudice sportivo della serie A di chiudere per un turno la curva dell’Allianz Stadium per i cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all’indirizzo di Koulibaly in occasione della partita di sabato 29 settembre. A renderlo noto è lo stesso club bianconero.

Sconcerti non lascia speranze: “Scorso anno Napoli a +5, con questa classifica non ci sono possibilità, ma la Juve ha problemi…”

Sconcerti

Mario Sconcerti, analizza la corsa scudetto: “Lo scorso anno la Juventus era terza a cinque punti dal Napoli e a tre dall’Inter ed era già la più forte. Quest’anno sta stradominando il campionato, essendo già prima con 6 punti sul Napoli, non credo possa esserci il ribaltone, ma qualcosa può succedere. La Juve è di un altro pianeta, ma ha dei problemi: stava per essere raggiunta in 10 dal Napoli. Deve risolvere il caso Ronaldo che si sta accendendo ed è destinato a suscitare un clamore mediatico e mondiale”.

Allan può vestire la maglia della nazionale Italiana, è stato chiamato da Mancini

Allan

Allan Marques, centrocampista del Napoli, non ha mai indossato la maglia della nazionale verdeoro per cui potrebbe accedere a quella Italiana. È stato telefonato dal CT Roberto Mancini che sta cercando di convincerlo ad accettare la sua proposta.

UFFICIALE – La UEFA apre un procedimento contro il Napoli

Arrivano brutte notizie dalla UEFA per il Napoli, aperto un procedimento disciplinare dovuto al lancio di alcuni fumogeni e sostare scale dello stadio, vietato per ragioni di sicurezza. Tutto questo accaduto nella partita Napoli – Liverpool. La sentenza arriverà il 18 ottobre, è dunque a rischio Napoli – PSG che potrebbe giocarsi a porte chiuse.

Milik derubato nella notte dopo la partita di Champions

Milik

Arek Milik, attaccante del Napoli, è stato derubato nella notte, dopo la partita di Champions League, mentre era di ritorno a casa, a bordo della sua auto. Due malviventi a volto coperto gli hanno sottratto un Rolex del valore di 20 mila euro. Gli agenti indagano sull’accaduto.

UFFICIALE – La UEFA apre un procedimento contro il Napoli

Arrivano brutte notizie dalla UEFA per il Napoli, aperto un procedimento disciplinare dovuto al lancio di alcuni fumogeni e sostare scale dello stadio, vietato per ragioni di sicurezza. Tutto questo accaduto nella partita Napoli – Liverpool. La sentenza arriverà il 18 ottobre, è dunque a rischio Napoli – PSG che potrebbe giocarsi a porte chiuse.

Trasferta allo Stadium: sapone,colera Vesuvio e un “benvenuto” per Ancelotti. E il giudice sportivo?

Ancelotti

Il peggior campionario del marciume è stato messo in atto, secondo il Mattino: << Da Napoli usa il sapone» al solito «Vesuvio lavali col fuoco» e nel mezzo «Benvenuti in Italia, olè» e «Napoli colera». Uno dice: ironia. Macché. Solo odio. E nel mezzo c’è anche Carletto Ancelotti che viene salutato con il vecchio coro «un maiale non può allenare». Rispolverato lo slogan di quindici anni fa che Carletto in giro da nove anni per l’Europa pensava dimenticato. Vedremo la decisione del giudice sportivo”.

Ancelotti a SKY: “Banti superficiale e condizionato! Guarderò la finale del 2003!”

Ancelotti

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato le sue dichiarazioni al termine della partita.

Cosa pensa sui cori a lei rivolti? : “I cori sono i soliti. Mi consolerò guardando in bacheca la coppa del 2003”.

Commenti sul rosso a Mario Rui?: “I due gialli sono dettati dalla superficialità dell’arbitro. Ambiente condiziona? Parlavo dello stadio che spinge”.Banti ha preso una decisione affrettata perché all’inizio non aveva fischiato, l’ha fischiato dopo, ha deciso dopo. Sono soddisfatto dei primi 20 minuti, ma anche della gestione generale”.

Juventus – Napoli: formazioni ufficiali! Due novità! Ecco dove vederla in streaming!

Di seguito le formazioni ufficiali:

Juventus: Szczesny,Cancelo,Bonucci,Chiellini,Alex Sandro,Can,Pjanic,Matuidi,Mandzukic,Ronaldo,Dybala

Napoli: Ospina,Rui,Albiol,Koulibaly,Hysaj,Callejon,Allan,Hamsik,Zielinski,Mertens,Insigne

Guardala in streaming su Sky Go.

SKY – Juventus – Napoli: 3-5-2 per Allegri, Ancelotti cambia 8/11 rispetto a Parma

Il Napoli cambia 8/11 rispetto a Parma.

In porta c’è Ospina, difesa a quattro con Rui, Albiol, Koulibaly, Hysaj. Centrocampo composto da due mediani e due esterni: Hamsik,Allan,Verdi,Callejon. Attacco a due con: Mertens,Insigne.

La Juventus conferma il 3-5-2 visto contro il Bologna.

Tra i pali Szczesny, difesa a tre con: Bonucci,Barzagli,Chiellini. Il centrocampo agirà con tre mediani e due esterni: Pjanic,Matuidi,Can,Cuadrado,Alex Sandro.

Attacco a due con: Cristiano Ronaldo e Dybala.

Ancelotti in conferenza: “Non firmo per il pareggio, test importante, su Cr7- Insigne…”

Ancelotti

Ancelotti in conferenza: “Non firmo per il pareggio, test importante, su Cr7- Insigne…”

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha tenuto la conferenza stampa di presentazione al match di Juventus – Napoli.

Firmeresti per un pareggio?

“Nella mia carriera non ho mai firmato, anche a rischio di prendere delle scoppole tremende”

Ghoulam a che punto è ?

“Sta svolgendo esercizi individuali per il recupero, è a buon punto per il rientro…”

Mertens?

“Sta bene, l’ha dimostrato anche mercoledì…”

Sulla formazione:

“La partita di mercoledì non ha fatto altro che aumentare i dubbi”

La partita vale più di tre punti a livello mentale ?

“Vale tre punti, ma una vittoria porta una buona dose di fiducia per questo gruppo”

Sulla carta è un Napoli sfavorito?

“Vogliamo mettere in campo le nostre qualità e fare bene… non mi interessa chi sia favorito e chi sfavorito…”

Come vive lo spogliatoio questa vigilia?

“Non è una gara come le altre… c’è già il pensiero, ma i miei calciatori sono professionali e sereni”

Cosa pensa di Allegri?

“Un ottimo allenatore, molto furbo… sa tirare fuori il meglio da ciò che ha…”

Quali parole usa per motivare la squadra?

“Non servono motivazioni per queste partite, meno si parla e meno danni si fanno”

Confronto Cr7 – Insigne ?

“Non sarà Cr7 – Insigne, ma Juventus contro Napoli. Non parlo di individualismi, bensì di gruppo”

Può essere importante come test ?

“Una partita indicativa, abbiamo avuto un calendario complicato e ci arriviamo con ottima condizione fisica e mentale. Sarà un passo in avanti, ma se perdiamo uno in dietro…”

Allegri ha dato sette nomi dei titolari, lei cosa ci dice ?

“Io non dico nomi, nemmeno uno… stanno tutti bene e meriterebbero di giocare più di 11. È un problema mio non vi preoccupate…”

Il Manchester City ha offerto 90 milioni per un calciatore del Napoli, ecco di chi si tratta…

Koulibaly

Carlo Alvino, addetto stampa ufficioso della SSC Napoli, ha rivelato un’importante retroscena di calciomercato a Radio Kiss Kiss Napoli: “Il Manchester City ha effettuato un’offerta da 90 milioni per Kalidou Koulibaly, rispedita al mittente, e c’è chi ancora critica il presidente…”.

Ancelotti a Dazn: ” Bravi i ragazzi, nuovo ruolo per Insigne. Su Mertens e Verdi…”

Ancelotti

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della partita.

“Sono soddisfatto, bravi i ragazzi. Oggi ci sono state più verticalizzazioni ed è cresciuta l’intensità”

Nuovo ruolo di Insigne, quando questa intuizione?

“Ho pensato a questo ruolo poiché il ragazzo è più fresco in attacco e copre meno in difesa..”

Riscatto per Verdi? Le è piaciuta la prestazione di Mertens?

“Verdi non ha bisogno di riscatto, prime partite sono di ambientamento. Mertens ottima partita, nonostante non abbia fatto gol”

Hamsik veniva spesso sostituito, oggi ha giocato 90 minuti…

“Hamsik non è più giovanissimo, ha bisogno di riposo, ma è un calciatore che sta bene fisicamente per cui può sostenere i 90 minuti…”

Torino – Napoli: le formazioni ufficiali, quattro cambi rispetto alla Champions, ecco dove vederla in streaming

Napoli in campo con il 4-4-2: (Ospina;Luperto,Koulibaly,Albiol,Hysaj,Callejon,Hamsik,Rog, Verdi; Mertens,Insigne). Guardala in streaming gratis su Dazn cliccando il link qui sopra o qui sotto per scaricare l’app.

Mughini: “Il Napoli non ha visto palla contro la Fiorentina, la loro città ha tanti problemi e pensano alla Juventus”

Mughini

Giampiero Mughini, non risparmia le offese ai napoletani a Tiki Taka, in onda su Italia 1.

“Il Napoli quest’anno ha grandi difficoltà, non presente un gioco spumeggiante come quello dello scorso anno. A me sembra che non abbia mai visto palla con la Fiorentina, ma il loro gruccio riguarda sempre la Juventus, credo facciano meglio a pensare ad altre cose, per esempio alla loro città che ha numerosi problemi”.

ESCLUSIVA – Napoli, il colpo arriva dalla Lazio: è in albergo in città

Napoli, il terzino arriva dalla capitale. Quest’oggi, presente in un noto albergo nellà città di Napoli, il laziale Patric, ha incontrato i dirigenti del Napoli, per intavolare un accordo. Su di lui, non solo il club di De Laurentiis. Infatti troviamo, Avellino, Benevento ed Aston Villa. Una cosa è certa, l’esterno difensivo non resterà nella sua attuale squadra. In basso, la foto:

 

SKY – Insigne sostituito per infortunio: arriva il responso

Insigne

Solo un colpo per Lorenzo Insigne: secondo Sky Sport, non destano preoccupazioni le condizioni del Magnifico, costretto ad abbandonare la sfida al Chievo a causa di un pestone di Tanasijevic. Ghiaccio sul piede sinistro dell’attaccante, che non avrebbe subito una distorsione.

Accordo con Tim Vision! Le partite del Napoli commentate da Alvino

Carlo Alvino, giornalista adetto stampa ufficioso del Napoli ritorna a commentare le gare degli azzurri, ma solo nelle partite amichevoli. Le gare possono essere visualizzate in streaming su TimVision nella sezione “Sport”. Si inizia domani con Napoli-Chievo poi successivamente con Liverpool, Borussia Dortmund e Wolfsburg.

Il Parma vuole chiudere Inglese: le ultime 

Inglese

Secondo l’esclusiva di CalcioNapoli24, il Parma ha chiesto Roberto Inglese. Aurelio De Laurentiis che piazzerà un grande colpo in attacco, ne tratta la cessione: è previsto un incontro a Milano, per definire gli ultimi dettagli. Trattativa in stato avanzato.

 

 

FOTO – Benzema attacca De Laurentiis: “Un pazzo in più nella lista, ti faccio impazzire

Parlando di Benzema, De Laurentiis lo ha definito “vecchio” specificando che con Ancelotti punta a calciatori giovani. Su Instagram tramite una storia è arrivata diretta la risposta dell’attaccante del Real Madrid, che ha scritto: “Un altro folle nella lista, il nove (cioè lui, ndr) li fa impazzire”. Un attacco durissimo che farà il giro d’Europa considerando gli oltre 20mln di followers dell’attaccante francese. Ecco il post:

 

ESCLUSIVA – Cavani, il PSG abbassa le richieste e Twitter impazzisce

Cavani – Napoli, adesso le possibilità aumentano. Questa mattina, un nuovo contatto tra il Paris Saint Germain e De Laurentiis, con il club francese che ha abbassato le pretese. Sarebbero infatti sufficienti 53 milioni più due di bonus, invece dei 60 richiesti in precedenza. Il Matador vuole tornare all’ombra del Vesuvio, si è accorto dell’enorme calore sui social del pubblico partenopeo (così come rivelato da De Maggio). Intanto Twitter impazzisce con messaggi d’amore per Edinson, così come la quota sospetta dei bookmaker che vede un rientro a Napoli ad 1.80. Seguiranno aggiornamenti…

 ESCLUSIVA – Maglia Napoli 2018/19

Napoli ecco la nuova maglia 2018/19. Ricostruzione fatta attraverso i dettagli rivelati dalla Kappa e da SSC Napoli. Il club la presenterà alle 14 di quest’oggi, vedremo se sarà fedele alla riproduzione.

In basso, la foto:

SKY – Il primo obiettivo è Cavani, si lavora su altre sue piste…

L’esperto di mercato SKY, si è soffermato sulla situazione in avanti del Napoli. “Ancelotti vuole una punta, questo è certo, fino alla fine del mercato si farà un grande colpo in avanti. Il primo obiettivo è Cavani, ma come sempre il Napoli lavora su più profili nel caso non dovesse concretizzarsi. Interessa Benzema, pupillo dell’allenatore e Morata. De laurentiis vorrebbe investire sullo spagnolo, dal quale in futuro si potrebbe ricavare una grossa plusvalenza.

Gazzetta: De Laurentiis vuole rispondere alla Juventus sul mercato! 

La Juve, messo a segno il colpo Cristiano Ronaldo, ha fatto scattare un vero e proprio terremoto. Il gap, di fatto, rischia di aumentare vertiginosamente, almeno sulla carta. Il campo, si sa, è un’altra cosa. Ecco perchè, l’edizione odierna de La Gazetta dello Sport, insiste sul fatto che qualcosa, in casa Napoli, bolle in pentola: “A Napoli De Laurentiis gioca sul nome di CR7 e punta sui progetti a lungo termine con lo scudo di Ancelotti, ma sotto traccia è al lavoro per un colpo finale”.