Crea sito

Juventus

Lista pallone d’oro, incredibile: assenti Messi, Ronaldo e Neymar!

Ronaldo

L’Equipe conferma! Per il pallone d’oro sarà corsa a tre tra Varane,Modric e Mbappe. Assenti dunque i protagonisti delle ultime edizioni, Ronaldo,Messi,Neymar e Griezmann.

Tra due settimane vi sarà la cerimonia ufficiale, dunque scopriremo il nome del vincitore.

Mughini appoggia Mourinho: “Gesto? È stato provocato per tutta la durata della partita…”

Mughini

Giampiero Mughini, opinionista tifoso della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tiki Taka sul gesto di portare la mano all’orecchio, commesso da Jose Mourinho, allo Juventus Stadium:

“Io credo che non abbia offeso nessuno, è stato insultato per 90 minuti, portare una mano all’orecchio è una risposta pressoché nulla…”.

Wanda Nara a Tiki Taka: “Juve sempre fortunata, sono sicura che perderà punti con noi…”

Wanda Nara

Wanda Nara, moglie dell’attaccante interista Mauro Icardi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Tiki Taka, per il derby d’Italia, di scena tra tre settimane:

“Juventus sempre fortunata, dimostrazione anche domenica, quando un campione come Higuain sbaglia il rigore. Secondo me è ancora aperto il discorso per il campionato, sono sicura che i bianconeri perderanno punti con noi…”.

Tegola Bernardeschi! Lascia il ritiro dell’Italia

Bernardeschi

Federico Bernardeschi, esterno offensivo della Juventus, ha lasciato il ritiro della nazionale, causa indurimento muscolare ai flessori. Svolgerà a Vinovo i test medici, la sensazione è che possa restare fuori dalle due alle tre settimane.

FOTO – Bellanova e Ronaldo, spunta sullo sfondo Chiellini nudo

Bellanova e Ronaldo, un selfie con il campione portoghese per il giovane milanista. Foto che si trasforma in gaffe clamorosa, poichè sullo sfondo si vede Chiellini nudo nello spogliatoio.

Di seguito, la foto:

Incredibile Bonucci! Si auto – esclude per la partita di questa sera

Bonucci

Milan – Juventus sarà una partita ad alta tensione, tanto che, secondo il quotidiano La Stampa, il centrale Juventino ha chiesto al suo allenatore di essere escluso, per evitare di ricevere insulti che possano distrarlo dal match.

Buffon: “L’anno scorso il Napoli meritava lo scudetto! Adesso hanno Ronaldo, ma io…”

Gianluigi Buffon, portiere del PSG, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la partita di ieri sera terminata in pareggio contro il Napoli:

“L’anno scorso il Napoli ha fatto meglio di noi, avrebbe anche meritato di vincere lo scudetto… adesso la Juve oltre ad essere forte, ha preso il giocatore migliore al mondo, ma io con Neymar e Mbappe nella mia squadra non mi lamento…”.

Wanda Nara a muso duro: “Icardi come Ronaldo. Mi piacerebbe vederlo in panchina mentre la sua squadra…”

Wanda Nara

Wanda Nara, moglie e agente del capitano dell’Inter, Mauro Icardi, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Cristiano Ronaldo:

“Icardi e Ronaldo? Come livello siamo lì… CR7 ha fatto 7 gol in Serie a senza saltare un match, mio marito 6 gol saltandone tre… mi piacerebbe vedere il portoghese in panchina, mentre la sua squadra fa cinque gol…”.

Don Balon – Ronaldo prova a convincere un attaccante del PSG

Di Maria

Secondo quanto riportato da Don Balon, il fuoriclasse Cristiano Ronaldo ha provato a convincere Angel Di Maria, a trasferirsi presso la Juventus, invogliandolo dunque a rifiutare il rinnovo di contratto proposto dalla società francese. Il suo ex compagno di squadra al Real, però, non ha accolto il suo consiglio ed ha prolungato la sua permanenza a Parigi fino al 2021.

Juventus: Il primo colpo per gennaio in entrata e uscita

Juventus – L’amministratore delegato Paratici è sempre più vicino a Marcelo, per quello che potrebbe essere il primo colpo di gennaio. L’arrivo del terzino brasiliano, libererebbe dunque in uscita Alex Sandro, con destinazione plausibile là Premier League.

Juventus – Intervento chirurgico per un calciatore: entità e tempi di recupero

Secondo quanto riportato anche in un comunicato ufficiale della Juventus, il centrocampista Emre Can, si è sottoposto ad un intervento chirurgico per rimozione di un nodulo tiroideo: starà fuori per circa tre settimane.

Report – Stasera nuove intercettazioni sul caso Juventus: “Se mi beccano, io…”

Agnelli

Report – Questa sera vi saranno nuove intercettazioni sul caso Juventus, in particolare, si può vedere nel video sottostante un’anticipazione del servizio che andrà in onda, tra un esponente capo della Curva Sud e il Manager Team Security bianconero.

La Juventus vuole De Gea: può arrivare a gennaio

David De Gea ha un contratto in scadenza con il Manchester United nel 2019. Al momento non ha intenzione di rinnovare, motivo per cui la Juventus si è fiondata sul calciatore: la società inglese, però, non vuole perderlo a zero, motivo per cui vuole lasciarlo partire a gennaio, dietro indennizzo economico. Seguiranno aggiornamenti…

Mourinho ai tifosi della Juventus: “Soffrono ancora per il nostro triplete…”

Jose Mourinho, accende ancor di più la rivalità con i tifosi della Juventus. Dopo i cori rivolti dai supporter bianconeri, “mima” il tre e in conferenza stampa dichiara: “Soffrono ancora per il triplete del 2010, per questo mi hanno rivolto cori offensivi”.

UFFICIALE – La Juventus perde due calciatori: uno si sottoporrà ad intervento chirurgico, per l’altro distorsione alla caviglia

La Juventus dovrà rinunciare a due calciatori per il proseguio della stagione:

• Emre Can si sottoporrà ad un intervento chirurgico per rimuovere un nodulo tiroideo

• Mario Mandzukic ha subito una distorsione alla caviglia che lo terrà fuori per 20 giorni.

Pjanic: “Napoli gioca bene, ma non porta a casa una coppa. Hanno perso solo tempo…”

Pjanic

Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla lotta scudetto al portale Guardian:

“Napoli? Hanno un bel gioco, ma devo dire che contano i trofei: festeggiarne uno con i propri tifosi, non ha prezzo… alla fine ti rimane qualcosa. Se giochi bene e non vinci, alla fine hai perso qualcosa: tempo!”.

Nainggolan contro gli Juventini: “Mi odiano? Perché ho rifiutato la loro squadra cinque volte, ne ho subite tante… “

Nainggolan

Radja Nainggolan, centrocampista dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni che non faranno piacere ai tifosi bianconeri:

“Gli Juventini mi odiano? Forse perché ho rifiutato la loro squadra cinque volte. Come nasce la sua antipatia nei confronti della Juve? Ne ho subite talmente tante, ormai c’è odio… farò di tutto per batterli e speriamo perdano terreno per far valere gli scontri diretti”.

ESCLUSIVA – Inter è fatta per Marotta! Il DS studia il prossimo calciomercato …

Marotta

È ufficiale, secondo nostre fonti, l’Inter ingaggia Marotta come D.S., dopo vari incontri, la prossima settimana vi è quello decisivo, dove saranno firmati i contratti e avverrà l’annuncio ufficiale. L’ex bianconero, è pronto a stravolgere il prossimo mercato ed ha discusso con la società di alcuni profili che vorrebbe portare in nerazzurro.

Il Fatto Quotidiano contro Ronaldo: “San CR7 martire patrono d’Italia”

Ronaldo

Paolo Ziliani sul affatto Quotidiano, ha pubblicato un articolo a proposito della vicenda che vede coinvolto Ronaldo con la ballerina Mayorga: “Il giornalista ha inscenato una discussione al bar tra nove opinionisti; Mario Mattioli di Rai Sport, Massimo Caputi de Il Messaggero, Claudio Albanese, responsabile della comunicazione della Juventus, Andrea Monti di Gazzetta dello Sport, Xavier Jacobelli di Tuttosport, Ivan Zazzaroni del Corriere dello Sport, Fabio Caressa di Sky Sport, Giuseppe Cruciani e Giampiero Mughini”. All’interno le parole dei sopra citati giornalisti che hanno difeso il campione portoghese dalle accuse fattegli.

Dalla Spagna – Ronaldo tra due anni andrà all’Orlando

Ronaldo

Secondo Don Balon, Cristiano Ronaldo, resterà alla Juventus fino al 2020. È presumibile, per il portale spagnolo, che chiuda la sua carriera all’Orlando, in America, con un ingaggio netto di 50 milioni per un biennale.

Raffaella Fico a Matrix: “Ronaldo non farebbe mai una cosa del genere, quando ha avuto il flirt con Mayorga ci frequentavamo…”

Raffaella Fico, showgirl, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Matrix sul caso Ronaldo – Mayorga:

“Cristiano Ronaldo non avrebbe mai fatto una cosa del genere, lo conosco ed è un gentiluomo: con me è sempre stato umile, per questo mi meraviglio… il flirt dovrebbe risalire all’estate 2009, lo avevo già conosciuto e ci frequentavamo…”.

 

Alvino contro la Juve: “Le pizze diventano due e pure le figuracce, i senza vergogna…”

Alvino

Carlo Alvino, volto di TV Luna, ha pubblicato un tweet su Twitter dopo l’esito del ricorso della Juventus: “Peppiniello… quelle pizze diventano due. E anche le figuracce raddoppiano. L’album dei senza vergogna per il momento è completo ma con l’appendice pronta!”.

Bonolis: “Calciopoli? La Juve ha pagato poco rispetto al reato commesso, ma…”

Bonolis

Paolo Bonolis, noto conduttore, ha detto la sua a proposito del rancore smarrito da parte del presidente Moratti nei confronti di Agnelli e Calciopoli.

“Ormai sono passati tanti anni, ci sta che al presidente Moratti si sia alleviato il dolore, però rimane ancora una cicatrice, poiché nulla si dimentica nella vita. Calciopoli? Secondo me la Juventus ha pagato poco rispetto al reato commesso, però non voglio riaprire l’argomento, per cui va bene così…”.

La polizia: “Ronaldo non è imputato”

Ronaldo

Jacinto Rivera, portavoce della Polizia di Las Vegas, rompe il silenzio e chiarisce il caso Ronaldo: “Sono state date delle informazioni sbagliate: Cristiano Ronaldo non è imputato, ma verrà sentito come persona a conoscenza dei fatti. Le prove non sono state smarrite, ma sono in archivio, dunque smentisco quello che ha dichiarato l’avvocato di Mayorga. Su altre cose non posso sbilanciarmi…”.

Kathryn Mayorga contro Ronaldo in un’intervista: “Voglio dire a tutti chi sei e rendo pubblico il nostro accordo per farmi tacere…”

Kathryn Mayorga, accusa Cristiano Ronaldo, calciatore della Juventus, in un’intervista pubblica: “Mi ha violato in una camera d’albergo, mettendomi di spalle al muro, dopo aver terminato si è inginocchiato e mi ha chiesto scusa, pregandomi di non far venire fuori questa vicenda, io uscii dalla camera stizzita”.

Poi scrive una lettera, dal titolo: “Vorrei raccontare a tutti chi sei”.

In quest’ultima è presente un accordo firmato da entrambe le parti e dai loro legali, dove si evince che il talento portoghese versa 375 mila dollari per mettere a tacere questa vicenda.

UFFICIALE – La Juventus fa ricorso per la squalifica della curva

(ANSA) – TORINO, 8 OTT – La Juventus ricorre contro la decisione del giudice sportivo della serie A di chiudere per un turno la curva dell’Allianz Stadium per i cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all’indirizzo di Koulibaly in occasione della partita di sabato 29 settembre. A renderlo noto è lo stesso club bianconero.

Sconcerti non lascia speranze: “Scorso anno Napoli a +5, con questa classifica non ci sono possibilità, ma la Juve ha problemi…”

Sconcerti

Mario Sconcerti, analizza la corsa scudetto: “Lo scorso anno la Juventus era terza a cinque punti dal Napoli e a tre dall’Inter ed era già la più forte. Quest’anno sta stradominando il campionato, essendo già prima con 6 punti sul Napoli, non credo possa esserci il ribaltone, ma qualcosa può succedere. La Juve è di un altro pianeta, ma ha dei problemi: stava per essere raggiunta in 10 dal Napoli. Deve risolvere il caso Ronaldo che si sta accendendo ed è destinato a suscitare un clamore mediatico e mondiale”.

FOTO – UFFICIALE – Comunicato della Juventus nei confronti di Ronaldo!

La Juventus dirama un comunicato ufficiale, nel quale si evince che è totalmente dalla parte del calciatore, attestando la sua innocenza:

 

UFFICIALE – Squalificata Curva sud della Juventus più ammenda alla società: i dettagli

Juventus punita per cori razziali nei confronti degli spettatori ospiti, e comunque, di un popolo rappresentato dalla squadra avversaria. Chiusi il primo e secondo anello della Curva sud con un’ammenda di 10’000 euro. Di seguito il comunicato ufficiale:

“Obbligo di disputare una gara con i settori “Tribuna Sud 1° e 2° anello” privi di spettatori ed ammenda di € 10.000,00 Alla Soc. Juventus per cori insultanti di matrice territoriale, reiterati ed aggravati dalla recidiva specifica, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore interessato, e pertanto percepiti in tutto l’impianto, preceduti altresì, al 6° minuto del secondo tempo, da un coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale nei confronti del calciatore della Soc. Napoli Koulibaly, seppur non qualificato autonomamente come tale dai collaboratori della Procura federale nella loro segnalazione. Sanzione complessivamente disposta visti gli artt. 11 comma 3 e 12 comma 3 CGS, tenuto conto delle circostanze aggravanti anche per la recidiva, con assorbimento della facoltà di sospensione di cui all’art. 16 comma 2 bis CGS quanto alla fattispecie di denigrazione di matrice razziale”.

GAZZETTA – Clamoroso Ronaldo, spuntano le foto con la donna che lo accusa e rischia l’ergastolo

Non si placano gli occhi indiscreti su Cristiano Ronaldo e la sua vicenda che lo vide coinvolto nel 2009 per una violazione nei confronti di una ragazza. All’epoca, il talento portoghese aveva 24 anni e si trovava in vacanza negli Stati Uniti, dove dopo aver conosciuto una modella americana, un anno più grande di lui, l’avrebbe violata nella suite di un hotel. (CONTINUA in basso)

Mayorga, la ragazza in questione, ha dichiarato di aver ricevuto 375 mila dollari per nascondere l’accaduto. A gettare benzina sul fuoco un video pubblicato da The Sun.

In basso, la foto:

Allegri in conferenza: “Cori sui napoletani ? Non li ho sentiti. Su Marotta…”

Allegri

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha tenuto la conferenza stampa dopo la partita.

“Ringrazio Marotta, uno dei migliori dirigenti a livello nazionale ed europeo, la Juventus dovrà essere brava a sopperire alla sua assenza”

“Ancelotti? È un vincente. Cori contro Napoli? Non li ho sentiti, in campo non ci faccio caso”.

Juve, Allegri a SKY: “Il campionato è lungo, buona partita, su Dybala e Ronaldo…”

Allegri

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha rilasciato le dichiarazioni post – partita.

“I ragazzi hanno fatto una buona partita, anche il Napoli ha giocato bene, alla fine abbiamo vinto noi”

Cosa pensa di Dybala?

“È stato in affanno soprattutto nel secondo tempo, ci vorrà ancora qualche partita per entrare in condizione”

Su Ronaldo:

“Ha fatto una buona partita, non conta il goal, bensì come ha giocato per la squadra”

Hai paura per un campionato poco allettante?

“È allettante, è ancora lungo, ci sarà tempo. Mancano 31 partite”.

Marotta a SKY: “Lascio la Juventus da Ottobre” si trasferirà presso una rivale 

Marotta

L’amministratore delegato della Juventus, Marotta, ha rilasciato alcune dichiarazioni a SKY: “Lascio la Juventus da fine ottobre, non farò più parte di questa società dal 25 del prossimo mese”. Dalle nostre indiscrezioni, la sua meta sarà il Milan.

SKY – Juventus – Napoli: 3-5-2 per Allegri, Ancelotti cambia 8/11 rispetto a Parma

Il Napoli cambia 8/11 rispetto a Parma.

In porta c’è Ospina, difesa a quattro con Rui, Albiol, Koulibaly, Hysaj. Centrocampo composto da due mediani e due esterni: Hamsik,Allan,Verdi,Callejon. Attacco a due con: Mertens,Insigne.

La Juventus conferma il 3-5-2 visto contro il Bologna.

Tra i pali Szczesny, difesa a tre con: Bonucci,Barzagli,Chiellini. Il centrocampo agirà con tre mediani e due esterni: Pjanic,Matuidi,Can,Cuadrado,Alex Sandro.

Attacco a due con: Cristiano Ronaldo e Dybala.

Bonucci: “Juventus – Napoli? Conta solo la vittoria, voglio godere come…”

Bonucci

Leonardo Bonucci, centrale della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Juventus – Napoli: “Ancelotti ha formato un buon gruppo, sta facendo ottime cose il Napoli anche quest’anno. Voglio godere come quando ho segnato nel 2016, l’atmosfera sarà la stessa e mi auguro di essere felice come quella sera”.

Juventus – Un arrivo dal City porta alla partenza   dell’attaccante bianconero

Cuadrado

Juventus, dopo la trattativa con il Manchester City, che dovrebbe far arrivare Leroy Sane, la conseguente cessione al suo arrivo riguarderà Juan Cuadrado. Tra le pretendenti c’è il Milan, che segue il colombiano, sul mercato, da un anno.

La Juventus vuole ripetere il colpo “Ronaldo” con il Manchester City, offerta monstre che porterà ad una cessione…

Leroy Sane

La Juventus vuole chiudere un altro colpo alla “Ronaldo” con il Manchester City. Messi sul piatto 80 milioni per la punta tedesca, che quest’anno sembra essere ai margini del progetto. L’acquisto porterà ad una conseguente cessione: uno tra Mandzukic,Cuadrado e Dybala lascerà il gruppo.

Frosinone – Juventus: quattro novità rispetto a Valencia, ecco dove guardarla in streaming

Allegri

Quattro uomini sostituiti rispetto a Valencia, Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Dybala.

Guardala in streaming su Sky go.

Dalla Spagna – Ronaldo perseguitato dal Uefa, non era così quando giocava nel Real

Ronaldo

L’edizione online di Marca, si è soffermata su Cristiano Ronaldo, che si sente perseguitato dalla UEFA, infatti, quest’anno non gli è stato assegnato il premio di miglior calciatore ed è stato espulso durante la prima partita.

Ronaldo, oltre il danno la beffa! Rischia la maxi – squalifica

Cristiano Ronaldo, è stato espulso mercoledì sera allo stadio Mestalla di Valencia, per non aver commesso alcun fallo nei confronti di Murillo. Nel referto, il tedesco Brych ha sottolineato una condotta violenta del portoghese. I turni di squalifica saranno due o tre, se così fosse salterebbe dunque entrambe le sfide con il Manchester United.

Milan – Higuain: è il giorno della fumata bianca! E su Bonucci – Caldara…

Higuain

Dopo una trattativa che si è prolungata sino a notte fonda, Gonzalo Higuain si trova a un passo dal trasferirsi al Milan. Leonardo e il fratello-agente dell’attaccante argentino, Nicolas, hanno parlato per quattro ore alla presenza anche dei rispettivi avvocati. Segno che l’intesa è vicina. Già in giornata potrebbe esserci la fumata bianca per un accordo definito in tutti i dettagli. Il Pipita si trasferirà sulla sponda rossonera del Naviglio con la formula del prestito oneroso fissato a 18 milioni di euro più diritto di riscatto a 36/37. Diritto che con ogni probabilità verrà esercitato vista la somma, notevole, sborsata per un solo anno. Contento il Milan, che potrà così spalmare i costi nell’ambito del Fair play finanziario, contenta la Juve, che incassa circa 55 milioni di euro per un giocatore pagato 90 due estati fa. Certo, Higuain non è felicissimo di essere trattato come un prestito, ma verrà accontentato sul fronte dello stipendio, che non subirà una riduzione, e della durata del contratto, che dovrebbe essere fissato almeno sino al 2022 (alla Juve sarebbe scaduto nel 2020). Per il suo “sì” definitivo è solo questione di ore.

 

Benfica – Juventus: formazioni e diretta TV (Streaming su Smartphone e Tablet)

Juventus-Benfica è un’amichevole valida per l’International Champions Cup, un torneo amichevole estivo giocato in più paesi da alcune delle principali squadre di calcio europee, e si giocherà questa sera alle 19 ora italiana. La partita si giocherà alla Red Bull Arena di Harrison, nel New Jersey. La Juventus giocherà con molte riserve, dato che non avrà ancora a disposizione i giocatori che hanno disputato i Mondiali.

Le probabili formazioni

JUVENTUS: Perin; Cancelo, Chiellini, Barzagli, Beruatto; Bernardeschi, Pjanic, Khedira, Marchisio; Pereira, Favilli.

BENFICA: Svilar; Almeida, Jardel, Dias, Grimaldo; Gedson Fernandes, Fejsa, Pizzi (Samaris); Zivkovic (Pizzi), Castillo, Salvio
Come vedere Juventus-Benfica in streaming o in diretta
Tutte le partite della International Champions Cup, compresa Juventus-Benfica, saranno trasmesse in esclusiva da Sky Sport sul canale 208, che è recentemente stato rinominato Sky Serie A ma che in queste settimane si chiamerà Sky International Champions Cup. Le partite saranno visibili anche in streaming, sul servizio per abbonati SkyGo, oppure in streaming su Totalsportek.com.

Affare Milan – Juve, dipenderà da Higuain e Chelsea

Higuain

Quando Gonzalo Higuain, da solo, stroncava con due reti il Milan di Montella, lo scorso ottobre a San Siro, nessuno avrebbe immaginato che quel giocatore così decisivo, autore del gol scudetto sei mesi dopo (sempre al Meazza), potesse trasferirsi in rossonero in prestito oneroso. Giochi e “casualità” del mercato, dove un club che acquista il più forte giocatore del mondo ma deve poi liberarsi, a tutti i costi, del calciatore più determinante in Italia degli ultimi cinque anni.

NESSUN REGALO, AFFARE DOPPIO – Partiamo da un presupposto: la Juve non regalerebbe (e non sta regalando) Higuain al Milan. Il prestito oneroso sarebbe molto corposo (si parla di circa 15 milioni di euro) e sarebbe poi accompagnato da un obbligo di riscatto: un’operazione dispendiosa ma che permetterebbe al club rossonero di non appesantire troppo il bilancio dell’esercizio in corso, rinforzando parimenti la rosa con un centravanti di altissimo livello. Se si concretizzasse la maxi operazione, la Juventus si garantirebbe una sostanziosa plusvalenza per Caldara e si libererebbe dell’ingaggio pesante del Pipita, oltre ai milioni che verrebbero versati dal Milan per l’argentino e alla possibilità di riaccogliere Bonucci che probabilmente resta il miglior difensore italiano su piazza. Il Milan, al contrario, si assicurerebbe un ottimo difensore e prospetto come l’ex Atalanta, fruttifero nel tempo, sistemando soprattutto il problema del gol con un bomber di razza come Higuain. Un affare che andrebbe a colmare le esigenze di entrambe le squadre, in attesa di conoscerne gli sviluppi.

LA DIFFICOLTA’ LEGATA AL CHELSEA – Leonardo ha parlato di “grande colpo difficile” e, nonostante i passi in avanti delle ultime ore, non si può ancora parlare di trattativa in dirittura d’arrivo, soprattutto in relazione alla posizione di Higuain. Non bisogna scordare che sul Pipita c’è anche il Chelsea e che l’argentino, dalla sua, vorrebbe mantenere invariato il suo stipendio, anzi, potrebbe addirittura volere un aumento. In tal senso sarà importante l’incontro con il fratello e agente del giocatore, in arrivo in Italia domani. Molto quindi dipenderà dalla reale volontà dei Blues per i giocatori bianconeri (Rugani compreso), poi tutto si muoverà a cascata, nel bene o nel male.

Ronaldo vuole Navas tra i pali della Juventus 

Ronaldo

Cristiano Ronaldo vuole Keylor Navas alla Juve. Lo scrive Don Balon, secondo cui il portoghese avrebbe sponsorizzato l’ex compagno, la cui avventura al Real Madrid sembra ormai giunta al capolinea. Impensabile un affare del genere, considerando che in bianconeri ci sono già due titolari, Perin e Szczesny.

Cds – Pogba vuole tornare alla Juventus

Pogba

MADRID – Effetto Ronaldo: Paul Pogba vuole tornare alla Juve. Titola così in apertura “Marca”, che parla del desiderio del centrocampista francese “dopo due anni tristi al Manchester United” di far rientro a Torino per giocare assieme al fuoriclasse portoghese. Pogba, decisivo per il trionfo della Francia ai Mondiali, non si sente adatto per il gioco di José Mourinho e vuole vestire bianconero una seconda volta: “l’operazione non è semplice – sottolinea il quotidiano spagnolo – però la Juventus è il club in cui Pogba ha mostrato il suo miglior calcio e ha espresso tutto il suo potenziale”.

ATTRATTO DAL PROGETTO JUVE – Attraverso Mino Raiola, suo agente, Pogba “ha comunicato ai dirigenti del Manchester United il suo desiderio di cambiare aria, ma i 114 milioni di euro pagati dal club inglese due anni fa complicano quella che potrebbe essere un’altra delle grandi operazioni di mercato estive”. Per Pogba, scrive ancora “Marca”, “il progetto della Juventus è il più attraente al momento, il suo agente da oltre un mese si è attivato per cercare alternative, ma i suoi incontri con il Barcellona, per esempio, non sono andati oltre semplici consultazioni senza particolari conseguenze”. E lo United non ha molta intenzione di facilitare la cessione di Pogba. (Ha collaborato Italpress)

Higuain escluso dalla tournée estiva, rapporto ai minimi termini con la società

Niente tournée per Gonzalo Higuain: in questi giorni si sta allenando in vacanza, teoricamente dovrebbe tornare a lavorare con CR7 e gli altri reduci del Mondiale il 30 alla Continassa, sempre che il suo futuro non si decida prima: contatti già avviati tra il Chelsea e il fratello-agente, ma il club deve prima cedere. Tra le pretendenti spunta anche il Milan, fresco di riammissione in Europa League.

 

Juventus: Rugani verso il Chelsea

E’ finito da pochi minuti il summit a Milano tra la Juventus e Davide Torchia. L’agente di Daniele Rugani ha incontrato in queste ore Fabio Paratici, ds bianconero. Il centrale ex Empoli è sempre più vicino al Chelsea dove ritroverebbe Maurizio Sarri. Affare da 50 milioni circa.

 Higuain dice si al Milan, adesso dipende da Andre Silva 

Tuttomercatoweb.com fa il punto sul futuro di Gonzalo Higuain, attaccante della Juventus: “Gonzalo Higuain ha dato verbalmente il proprio assenso al trasferimento al Milan. E lo ha fatto nei giorni scorsi, sbloccando la trattativa per Cristiano Ronaldo. L’argentino ha detto di sì a un addio, ovviamente con una buonuscita, sia nel caso arrivi prima il Chelsea, sia che possa essere il rossonero (in particolare con Antonio Conte in panchina) il suo prosieguo di carriera. Le cifre potrebbero essere quelle di Leonardo Bonucci: 8 milioni di euro – più bonus – all’anno, per un quadriennale. Higuain ha ancora tre anni di contratto con la Juventus ed è iscritto a bilancio per 54 milioni. A cinquantacinque-sessanta si può chiudere, per un colpo che avrà dell’incredibile.

Tutto si muoverà, come a ingranaggio, dopo la decisione del Tas a Losanna. Andre Silva lascerà Milano e finirà all’estero, probabilmente al Wolverhampton, società molto vicina a Jorge Mendes: 45 milioni di euro per il suo addio che poi andranno a finanziare l’approdo dell’argentino. Di più, Elliott inserirà capitali per migliorare ulteriormente un Milan che, al momento, ha più di qualche difficoltà. E la dirigenza? Giuntoli-Gandini sono i primi profili, con – appunto – Antonio Conte come principale candidato per la panchina. Mirabelli, Gattuso e Fassone, quindi, a un passo dall’addio”.

Gazzetta: La Juve attende offerte per Higuain e Rugani, ma… 

Su Gazzetta il punto del mercato. L’offerta per Higuain e Rugani è attesa da giorni, Abra-movich ora ha Sarri con cui confrontarsi ufficialmente e la Juventus resta alla finestra. Il Pipita, attraverso il fratello, ha mandato messaggi concilianti nei giorni dell’affare-Cristiano ma una convivenza tra il 7 e il 9 al momento è tutto tranne che sicura. Alla voce partenze, occhio anche ad Alex Sandro. Il terzino sinistro brasiliano, non è un mistero, piace parecchio al Paris Saint Germain e anche qui è questione di offerta.